Come Cambiare la Spina di un Elettrodomestico

Molti elettrodomestici di uso comune sono dotati della spina tedesca, ossia quella tonda. Purtroppo però non tutti hanno prese tedesche installate in casa e per risolvere bisogna ricorrere agli adattatori che a volte però sono d’impaccio. Qualche nozione base di elettricità e potrai risolvere il problema.

Sulle istruzioni degli elettrodomestici è sconsigliato cambiare la spina del filo di alimentazione ma a volte questa operazione è necessaria per poter usare l’elottrodomestico stesso. Innanzitutto prepara tutto il necessario, per evitare di andare a cercarlo in giro per casa mentre hai la spina smontata sul tavolo.

Iniziamo. Con un taglio netto di forbice recidi il filo d’alimentazione a 5 centimetri dalla spina che potrai conservare per un utilizzo futuro o buttare via. Con la punta delle forbici taglia il rivestimento di gomma del filo in modo da scoprire i fili interni. Di solito in un comune elettrodomestico i fili sono due e hanno colori diversi. I fili sono di rame rivestito di plastica.

Con l’aiuto della pinza stringi leggermente il rivestimento del filo usando la parte a tenaglia dell’attrezzo. Mentre tieni premuto gira la pinza attorno al filo in modo da recidere il rivestimento di plastica tutto intorno. Fai la stessa cosa per l’altro filo in modo da portare a vista i filamenti di rame.

Prendi una spina tradizionale, svitala e aprila. All’interno la spina presenta due buchi, su cui si avvita una vite, che sono collegati ai cilindretti che andranno inseriti nella presa. Riprendi il filo d’alimetazione dell’elettrodomestico e torci i fili di rame in modo da formare un cordoncino e ripiegane l’estremità all’indietro a formare un amo. Stringi dinuovo i fili di rame e inseriscili nel buco della spina dopo aver allentato la vite. Va un cordoncino di rame in ogni buco. Stringi le viti in modo che i fili di rame non si stacchino e richiudi la spina. Il gioco è fatto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *