Come Coltivare la Pervinca

Se amate le piante d’appartamento tra tutte le piante comuni che potrete scegliere potrete optare per l’acquisto di una pianta poco comune, ma semplice da curare, la Catharanthus roseus, più comunemente detta Pervinca del Madagascar. Come accennavo in precedenza è una pianta semplice da curare, che non vi porterà via molto tempo e vi garantirà fioriture meravigliose. Passiamo alla parte pratica: come coltivare la Pervinca del Madagascar.

La fioritura della Pervinca va dalla primavera all’autunno ed è rappresentata da bellissimi fiori bianchi, rossi in centro, oppure rosa o color malva. La Pervinca è una pianta molto decorativa e può divenire un ottimo centrotavola. Questa pianta necessita di una posizione a mezza ombra e può stare al sole per circa 2 ore al giorno, non di più.

La Pervinca del Madagascar va innaffiata regolarmente in modo abbondante, facendo sì che non si creino ristagni d’acqua nel sottovaso per non far marcire le radici e nutrendola con un fertilizzante liquido apposito almeno ogni due settimane. Questo garantirà il benessere della vostra pianta da appartamento splendida e decorativa.

La Pervinca del Madagascar vive bene a una temperatura compresa tra i 18 e i 25 gradi, quindi è una pianta che può stare in esterno in primavera ed estate, ma deve essere ubicata in casa nella stagione più fredda. La Pervinca del Madagascar ama il clima secco e in inverno sta benissimo in casa. Vedrete che bel vedere.