Come Creare il Ghiaccio Caldo

In questa semplicissima guida otterrai una porzione, diciamo così di ghiaccio caldo, molto bello da vedere. Con il ghiaccio caldo si possono fare tantissime cose, intanto non si scongela, ecco da cosa è nato il ghiaccio secco. Si possono fare anche costruzioni o sculture con questo materiale ecc. Questa è pura chimica.

Incominciamo, allora, per l’acetato di sodio, lo potete acquistare facilmente online, costa un po’ all’incirca una ventina di euro per cinquecento grammi, però ne vale veramente la pena, il prodotto finito, è veramente una cosa bellissima. Per l’acqua va bene quasialsi acqua, e per un tegame, credo, che tutti a casa abbiamo almeno un tegame, va benissimo quello che usiamo per il cibo, poi basta solo lavarlo.

Prendiamo il tegame, o un qualsialsi pentolino, mettiamoci un po’ di acqua, e facciamola bollire, fatto questo dobbiamo solo aggiungere l’acetato di sodio, e mescolare costantemente, aspettando che si sciolga per bene, aggiungiamolo fino a quando l’acqua diventa satura, ovvero l’acqua non riesce più ad assorbire l’acetato di sodio, il liquido così ottenuto quando l’acqua è a bollire deve essere denso.

Versiamo il liquido ottenuto su un bicchiere e mettiamolo a raffreddare in frigo, fino a quando non abbiamo ottenuto un liquido fresco, (2-5 ore). Ora versiamolo su una vaschetta di plastica, ora tocchiamolo con un dito. Si noterà uno strano effetto, abbiamo creato ghiaccio istantaneo, duro come un mattone. La reazione è esotermica, è molto divertente usarlo per creare sculture di varie forme e di vario genere, forte vero? Questa non è magia, ma è scienza.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *