Come Preparare Spaghetti di Soia

I colori delle verdure dei nostri orti risaltano tra i fili trasparenti di pasta di soia, dando ai piatti una piacevole nota cromatica. Potete variare con porri e sedano o pomodorini e cipollotti. Gli ingredienti indicati in questa guida sono per 6 porzioni.

Occorrente
300 g di spaghettini di soia
1 scalogno tritato finemente
1/2 tazza da tè di piselli freschi
2 carote
2 zucchine piccole
10 foglioline di menta fresca
10 foglioline di basilico
Olio extravergine d’oliva
Sale e pepe

Tritate finemente lo scalogno e mettetelo ad appassire a fiamma media nel wok con due cucchiai di olio. Aggiungete i piselli che avrete precedentemente sbollentato per quindici minuti in acqua salata, le carote e le zucchine tagliate a julienne. Fate soffriggere per cinque minuti tutti gli ingredienti.

Girate continuamente gli ingredienti e spostandoli verso i bordi con l’aiuto delle bacchette o di una forchetta di legno. Salate e pepate. Lavate il wok senza usare detergenti aggressivi e versatevi mezza tazza di acqua. Una volta in ebollizione, immergete gli spaghetti e fateli cuocere per 5 minuti.

Se è rimasta acqua, scolate e mettete da parte gli spaghetti. Scaldate 2 cucchiai di olio quindi aggiungete spaghetti e verdure, menta e basilico. Aggiustate di sale e pepe. Saltate pochi secondi a fiamma viva e servite. Potete anche servire questo piatto per un brunch di primavera e accompagnatelo con formaggi erborinati e pane aromatizzato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *