Come Preparare una Torta con Salsa di Pesche

Ecco una torta particolarmente soffice, al delicato gusto di pesca, frutto presente anche nella decorazione e nella salsa di accompagnamento. Puoi servirla in ogni momento della giornata. Per la sua preparazione, per 6 persone, occorrono 1 ora e 15 minuti di tempo.

Occorrente
400 gr. di pesche fresche
100 gr. di zucchero
80 gr. di burro
70 gr. di farina 00
40 gr. di fecola
20 gr. di zucchero a velo
2 uova
2 tuorli
1 bicchiere di spumante brut
1 cucchiaino di lievito in polvere
Accessori
1 tortiera

Sguscia in una ciotola le uova intere e i tuorli separati dagli albumi, che terrai da parte per altri utilizzi. Aggiungi lo zucchero e lavora con la frusta per ottenere un composto morbido. Fai fondere 40 gr. di burro a fuoco dolce in una casseruola, poi lascialo intiepidire e uniscilo al composto di uova e zucchero.

Aggiungi il lievito, la fecola e 60 gr. di farina setacciate, e lavora ancora con la frusta per amalgamare. Sbuccia 1 pesca, tagliala a metà ed elimina il nocciolo. Mettila nel mixer e frullala per qualche secondo. Aggiungi il frullato al resto dell’impasto e mescola nuovamente. Imburra una tortiera, spolverizzala con la farina rimasta e versaci il composto preparato.

Inforna la torta nel forno già caldo a 180 gradi e lasciala cuocere per 40 minuti. Quindi sfornala e lasciala raffreddare. Nel frattempo sbuccia le altre pesche, tagliale a metà e togli i noccioli. Tagliale prima a spicchi, alcuni dei quali terrai da parte per la decorazione finale, e poi a dadini. Metti il burro rimasto in una casseruola e scioglilo a fuoco basso.

Aggiungi la dadolata e gli spicchi di pesche e bagna con lo spumante. Prosegui la cottura per 10 minuti a fiamma vivace, mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno. Togli gli spicchi e tienili da parte. Frulla nel mixer il resto del composto e lascialo raffreddare. Disponi la torta sul piatto da servizio e spolverizzala con lo zucchero a velo. Decorala con gli spicchi di pesche e servila con la salsa alle pesche messa in una salsiera a parte.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *