Come Realizzare un Catenaccio per la Porta

In questa breve guida imparerete a realizzare un catenaccio per bloccare le porte delle vecchie case di campagna. Per realizzarlo non occorrono particolari doti manuali o artistiche ma basta solo seguire i semplici passi qui riportati. Inoltre, il risultato finale, vi ripagherà ampiamente degli sforzi fatti.

Per prima cosa cercate tra i vostri vecchi materiali di recupero se avete un asse metallico resistente oltre che l’occhiello avvitabile. In alternativa potete acquistare qualcosa che si adatti in un negozio di ferramenta. Con il trapano (punta per mattoni) effettuate un buco nel muro e infilatevi dentro l’occhiello. Avvitatelo per bene in modo che penetri per tutta la sua lunghezza e resti fuori solo l’occhiello.

Se non avete gli elementi raffigurati dovete comporli voi. Acquistate un occhiello ben resistente in una ferramenta e fatevi passare un’asta di metallo al suo interno. Ora scaldate l’asta sul fuoco fino a quando non diventa rovente e, successivamente, portatela su un incudine. Ricordatevi di prendere l’asta con una pinza per non scottarvi. Battetela con un martello fino a dare all’asta la forma curva rappresentata nella figura precedente.

Incurvate anche l’altra estremità dell’asta.Ora prendete un trapano con punta per legno ed effettuate dei forellini sulla vostra porta. Bloccate con delle viti un occhiello metallico come quello rappresentato in figura aiutandovi con un giravite.

Questo occhiello dovrà essere posizionato in maniera che l’asta di metallo si inserisca perfettamente.