Come Fare la Prova del Nove per Moltiplicazione

La prova del nove è un procedimento usato in matematica per controllare il risultato di una moltiplicazione. Sebbene non dia la certezza assoluta, questo sistema permette una prima rapida verifica dell’esattezza dei calcoli. In questa guida imparerete ad applicare la prova del nove alla moltiplicazione.

Per convenzione, la prova del nove viene eseguita tracciando una piccola tabella formata da quattro quadranti, in cui inserire i valori via via calcolati.
Per prima cosa si sommano le cifre che compongono il primo numero. Se si ottiene un numero a due cifre, queste si sommano ancora tra loro fino ad ottenere un numero ad una cifra. Questo numero va riportato nel quadrante in alto a sinistra della tabella.

In secondo luogo si prende in considerazione il secondo fattore della moltiplicazione: come è stato fatto per il primo passo, si sommano le cifre che lo compongono, fino ad ottenere un numero ad una sola cifra. In questo caso, tale numero andrà riportato nel quadrante in alto a destra della tabella.

Adesso si moltiplicano i due numeri così trovati e si scrive il risultato nel quadrante in basso a sinistra. Poi si sommano le cifre del risultato della moltiplicazione, sempre fino ad ottenere un numero ad una cifra, che va trascritto nel quadrante in basso a destra.
Se i due numeri in basso sono uguali, la prova ha esito positivo e la moltiplicazione probabilmente è stata eseguita correttamente. In caso contrario, c’è stato un errore e l’operazione va ripetuta.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *