Come Costruire Reggicanne da Pesca

Sei un appassionato di pesca e vuoi risparmiare qualche soldo costruendoti da solo dei reggicanne da spiaggia resistenti e duraturi nel tempo? Segui questa guida e scopri come fare; ti basterà avere un po’ di tempo libero ed acquistare tutto l’occorrente.

Avrai bisogno di procurarti, presso un ferramenta oppure preso uno dei tanti centri dedicati al fai da te, delle angoliere in materiale metallico e rigido. Ti consiglio di acquistare delle angoliere con i due lati profondi almeno 3 cm, in alluminio, in modo da avere leggerezza e resistenza allo stesso tempo.

Inoltre dovrai acquistare dei tubi in plastica per uso idraulico, del diametro di almeno sei – otto centimetri e della lunghezza complessiva di almeno tre metri. Inoltre acquista della carta adesiva, di colore mimetico oppure di un qualsiasi altro colore che ti piace particolarmente. Se non li possiedi, dovrai procurarti un trapano, un seghetto con la lama adatta al metallo, delle viti bullonate da 10 centimetri, con bulloni muniti di alette, in modo da poterli svitare a tuo piacimento.

Taglia le angoliere con il seghetto in modo da ottenere 4 pezzi della lunghezza di almeno 80 – 100 centimetri, ad una delle due estremità crea una punta, facendo due tagli a 45°. Successivamente crea un foro con il trapano a circa 60 centimetri dalla punta. Taglia i tubi in plastica in modo da ottenere 4 tubi da 50 centimetri di lunghezza e rivestili con la carta adesiva.

Su ogni tubo crea un foro, sempre aiutandoti col trapano, a 20 centimetri da una delle due estremità. Fai combaciare il foro dell’angoliera con quello del tubo in plastica, inserisci la vite e blocca il tubo mediante il bullone. Ti basterà svitare di qualche millimetro il bullone, per girare il tubo sotto sopra e richiuderlo, ottenendo un ingombro minore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *